FAQ -Le domande più frequenti

domande frequenti barca ecerimini vela
Quali imbarcazioni sono disponibili ?

La nostra flotta

La nostra è una piccola flotta……. ma sempre in evoluzione. Controlla quali imbarcazioni sono disponibili nella nostra Flotta

Dipende dall’escursione che desideri.

Per i giornalieri a vela il catamarano Nautitech 40 Open è perfetto per i suoi grandi spazi, mentre se desideri una barca a motore l’Azimut 46 Fly è sicuramente la scelta ottimale.

Non hai la patente? Non c’è problema la nostra flotta di imbarcazioni 40 cv senza patente ti garantirà assoluto divertimento e relax per svariate ore.

Se invece vuoi fare una settimana in Croazia o a Venezia oppure qualche giorno al Conero, l’imbarcazione Bali 4.0 è il mezzo che fa per te.

Posso portare un animale domestico in barca?

Siamo da sempre amanti di animali domestici. Quest’ultimi hanno da sempre fatto parte della nostra vita domestica, ma in barca è un altra cosa.

Per rispettare tutti coloro che noleggiano le nostre imbarcazioni preferiamo non far salire a bordo animali domestici. E’ importante garantire la sicurezza e il comfort di tutti i nostri passeggeri.

Comprendiamo che per molti di voi, come per noi, gli animali domestici sono parte integrante della famiglia e vogliamo trovare la soluzione migliore per voi. Ti invitiamo quindi a contattarci direttamente per discutere delle tue esigenze e valutare insieme la possibilità di trovare alternative che possano soddisfare sia le vostre esigenze che i nostri standard di sicurezza e qualità.

Questa è una politica che molti noleggiatori di imbarcazioni adottano per diverse ragioni, tra cui la necessità di mantenere pulite e sicure le imbarcazioni per tutti i passeggeri e rispettare eventuali normative locali o regolamenti riguardanti animali domestici a bordo.

Siamo qui per assisterti e trovare la soluzione migliore per rendere la tua esperienza a bordo delle nostre imbarcazioni memorabile e priva di preoccupazioni. Non esitare a contattarci per qualsiasi domanda o richiesta.

Come posso tenermi in contatto con voi?

Sempre a disposizione

Puoi contattarci in qualunque momento utilizzando il canale che preferisci. Sul nostro sito internet trovi un pulsante di contatto diretto per Whatsapp, Messenger, E-mail oppure telefono. Offriamo assistenza multilingua in inglese, spagnolo, tedesco e russo. In base alla tua nazionalità o alla lingua che preferisci parlare ti verrà assegnato un interlocutore primario per facilitare lo scambio di informazioni. Ti chiederemo di fornire un recapito telefonico principale per informarti tempestivamente di ogni possibile variazione di programma. In ogni caso il tuo contatto verrà consegnato anche alla persona che ti accompagnerà durante l’escursione ed eventualmente anche all’hostess di bordo perché possiate definire insieme tutti i dettagli.
Questi sono i nostri recapiti Telefono e email

Telefono, mobile e Whatsapp: +(39)388.7573048 / Email: modulo contatti

Termini e condizioni del contratto di noleggio settimanale per imbarcazioni con skipper

Termini e Condizioni di Noleggio per Imbarcazioni con Skipper

  1. Oggetto del Contratto: Il noleggiatore accetta di noleggiare l’imbarcazione specificata dalla compagnia di noleggio, inclusa la prestazione dei servizi di uno skipper professionale durante il periodo di noleggio concordato.
  2. Servizi Inclusi:
    • Servizio di uno skipper qualificato per l’intera durata del noleggio.
    • Assistenza nell’itinerario di navigazione e nelle attività di bordo.
    • Utilizzo delle attrezzature di bordo come specificato nella descrizione dell’imbarcazione.
    • Altri servizi inclusi come concordato dalle parti.
  3. Cauzione e Pagamenti:
    • Il noleggiatore verserà una cauzione di sicurezza di € 500,00 al momento della consegna dell’imbarcazione.
    • Il pagamento del 50% dell’importo totale del noleggio sarà versato come acconto al momento della prenotazione.
    • Il saldo dell’importo totale del noleggio sarà versato il giorno dell’imbarco.
  4. Condizioni di Annullamento:
  5. Sicurezza e Responsabilità:
    • Il noleggiatore è tenuto a rispettare tutte le leggi e i regolamenti marittimi durante il periodo di noleggio.
    • Il noleggiatore è responsabile per eventuali danni o perdite causati all’imbarcazione durante il periodo di noleggio, ad eccezione di danni dovuti a usura normale o a condizioni meteorologiche avverse.
  6. Forza Maggiore: Nessuna delle parti sarà ritenuta responsabile per il mancato adempimento delle proprie obbligazioni contrattuali a causa di eventi di forza maggiore, inclusi ma non limitati a incendi, inondazioni, tempeste, guerre, atti di terrorismo, scioperi, ecc.
Come funziona per il pagamento?

Non ci sono intermediari, tutto viene gestito dai nostri uffici.

Una volta che avremo definito insieme tempi e modi dell’escursione o della crociera, ti verrà richiesta una caparra del 50% dell’intero importo per confermare la tua prenotazione. Per comodità potrai versare l’acconto anche tramite bonifico bancario o carta di credito, senza doverti recare presso i nostri uffici. Dovrai effettuare il saldo della differenza prima dell’imbarco il giorno stesso dell’escursione in contanti oppure con Bancomat o con Carta di Credito.

Quali sono gli usi comuni a bordo delle imbarcazioni a noleggio tra chi noleggia, lo skipper e l’eventuale hostess?

A bordo delle imbarcazioni a noleggio con skipper e, in alcuni casi, con un’hostess, ci sono diversi compiti e ruoli che vengono generalmente assegnati per garantire una navigazione sicura e confortevole. Ecco alcuni degli usi comuni tra chi noleggia, lo skipper e l’hostess:

  1. Lo skipper:
    • Navigazione dell’imbarcazione: Lo skipper è responsabile della conduzione sicura dell’imbarcazione, incluso il controllo del timone, la gestione delle vele o del motore e la navigazione seguendo le rotte pianificate.
    • Sicurezza a bordo: Lo skipper è responsabile di garantire la sicurezza di tutti i membri dell’equipaggio, fornendo istruzioni sull’uso dei dispositivi di sicurezza e intervenendo in caso di emergenze.
    • Pianificazione dell’itinerario: Lo skipper pianifica con l’equipaggio l’itinerario di navigazione, suggerendo le migliori destinazioni da visitare, considerando le condizioni meteorologiche e le preferenze dell’equipaggio.
  2. L’hostess/steward:
    • Assistenza alla navigazione: L’hostess si occupa, in collaborazione con lo skipper della gestione della navigazione e della sicurezza.
    • Servizio ai pasti (opzionale): L’hostess può preparare e servire i pasti a bordo, prendendo in considerazione le preferenze alimentari e le restrizioni dietetiche dell’equipaggio.
    • Assistenza agli ospiti: L’hostess può fornire assistenza agli ospiti, offrendo informazioni sulla navigazione, organizzando attività di svago a bordo e fornendo assistenza generale durante il viaggio.
  3. Chi noleggia:
    • Rispetto delle regole: Gli ospiti devono rispettare le regole a bordo dell’imbarcazione, seguendo le istruzioni dello skipper e dell’hostess e collaborando per garantire un’esperienza sicura e piacevole per tutti.
    • Partecipazione alle attività pianificate: Gli ospiti possono partecipare alle attività pianificate durante il viaggio, come la visita di destinazioni turistiche, il nuoto, lo snorkeling o altre attività acquatiche, seguendo le indicazioni dell’equipaggio.

In generale, la collaborazione e la comunicazione tra lo skipper, l’hostess e gli ospiti sono fondamentali per garantire il successo di un viaggio in barca a noleggio. Ognuno ha un ruolo specifico da svolgere per assicurare un’esperienza memorabile e senza intoppi.

Se mi viene il mal di mare ?

Bastano pochi semplici accorgimenti e potresti scoprirti un vero e proprio lupo di mare

Il mal di mare è una condizione più che altro psicologica che si crea ancor prima di partire. Alcune persone sono più sensibili di altre al movimento, alcuni impiegano più tempo per abituarsi, ma nella maggior parte dei casi sono sufficienti alcuni semplici accorgimenti per non patire alcun disturbo. Il nostro staff valuterà le condizioni meteo non solo per uscire in totale sicurezza ma anche per evitare i movimenti più fastidiosi cosicché tutti gli ospiti possano godersi al massimo l’esperienza a bordo.

Alcuni consigli che potrebbero tornarti utili

Se è la tua prima esperienza a bordo e non sai come potrà reagire il tuo corpo evita il caffè e le sigarette, soprattutto se a stomaco vuoto. Non rimanere a digiuno pensando che ciò possa evitare la nausea, in molti casi è solo peggio. Evita tuttavia di mangiare tanto, meglio gli alimenti più asciutti e salati. Crackers, fette biscottate, arachidi, patatine. Una banana può essere l’ideale e il più delle volte anche un sorso di coca cola senza gas. Evita gli alcolici per la prima ora, così il tuo orecchio e il controllo dell’equilibrio avranno modo di abituarsi al movimento, non preoccuparti sarai in formissima e avrai modo di brindare con gli amici poco più tardi. Se di solito porti gli occhiali o le lenti a contatto continua ad indossarli almeno per la prima ora ed evita l’uso del cellulare che ti obbliga a mettere a fuoco da vicino.
Meglio dirlo prima, avvisa subito gli accompagnatori a bordo

Evita di scendere sottocoperta finché non ti senti sicuro del tuo deambulare, la vista dell’orizzonte è di grande aiuto e anche molti marinai esperti ed abituati al mare avvertono senso di nausea negli ambienti chiusi. Non lasciarti prendere dall’apatia, tieniti impegnato e, in ogni caso, avverti subito gli accompagnatori. Vedrai che l’hostess di bordo troverà per te la condizione migliore, se possibile proprio al timone dell’imbarcazione ! Ricorda che il mal di mare è una condizione prevalentemente psicologica e la tensione prima della partenza non ti aiuterà affatto. Sali a bordo per divertirti con famiglia e amici, non c’è tempo per patire il mare.

Nella nostra flotta ci sono solo barche grandi e pesanti che sono davvero molto stabili rispetto alle piccole imbarcazioni. Per esperienza possiamo dirti che molti ospiti salgono a bordo convinti di soffrire il mare e il più delle volte non avvertono proprio alcun fastidio, anzi, spesso sono quelli che si divertono di più!

 

Ci sono servizi igienici a bordo ?

Quando sei a bordo c’è bagno e bagno

Tutte le nostre inbarcazioni offrono comfort di primo livello per la navigazione e almeno un vero e proprio servizio igenico completo. Tutti i bagni sono completi di wc, lavandino, specchio e doccia a completa disposizione degli ospiti. Durante le escursioni giornaliere una cabina e un bagno sottocoperta della barca, sono a disposizione degli ospiti che possono quindi usufruirne come meglio credono. La cabina viene utilizzata per appoggiare borse e bagagli ma anche come guardaroba e spogliatoio. Massima privacy per il cambio del costume a bordo e, per chi lo desidera, un comodo letto per schiacciare un pisolino. L’unica regola imposta per l’uso della cabina e del bagno è quella di non scendere sottocoperta ancora gocciolanti d’acqua, ancor più dopo il bagno in mare, per evitare di bagnare a terra o inumidire i materassi.

Doccia calda con acqua dolce anche in pozzetto

Regina del comfort è la doccetta esterna con acqua dolce, un vero e prorpio lusso dopo il bagno in mare. Su tutte le imbarcazioni è possibile fare la doccia in esterno e sciacquarsi il sale dalla pelle senza neppure dover scendere sottocoperta, subito vicino alla scaletta per salire a bordo c’è una comoda doccia sempre calda. Sembra una cosa da nulla ma dopo qualche ora di sole e ripetuti bagni in mare, tutti apprezzano la comodità di una doccia calda. Ovviamente la doccia è la miglior amica anche di coloro che non amano fare il bagno e preferiscono darsi una rinfrescata a bordo senza scendere in acqua.

L’acqua a bordo è un bene ancor più prezioso che a terra, sebbene le barche siano state allestite con serbatoi maggiorati che vengono riempiti prima di ogni escursione, chiediamo a tutti gli ospiti di farne un uso corretto ed evitare sprechi.

Come funziona il noleggio barche con skipper?

Il noleggio di imbarcazioni con skipper è l’opzione migliore per coloro che desiderano esplorare le acque senza doversi preoccupare della navigazione o delle questioni tecniche. Ecco come funziona e quali vantaggi offre:

  1. Selezione dell’imbarcazione: Innanzitutto, puoi scegliere l’imbarcazione che meglio si adatta alle tue esigenze e al numero di persone a bordo. Le opzioni possono variare dalle piccole barche a vela alle imbarcazioni a motore di grandi dimensioni, a seconda delle tue preferenze e del tipo di esperienza che desideri.
  2. Prenotazione e pianificazione: In genere, questo coinvolge la pianificazione dell’itinerario, la determinazione delle destinazioni da visitare e la durata del noleggio.
  3. Incontro con lo skipper: Prima della partenza settimanale, incontrerai lo skipper assegnato alla tua barca. Lo skipper è un esperto marinaio con conoscenze approfondite della zona di navigazione e delle condizioni locali. Può darti consigli su dove andare, cosa vedere e come ottimizzare la tua esperienza.
  4. Gestione della navigazione: Una volta a bordo, lo skipper si occuperà di tutte le operazioni di navigazione. Questo include la conduzione dell’imbarcazione, la gestione delle manovre, la navigazione sicura e il rispetto delle leggi e delle regolamentazioni marittime.
  5. Guida e assistenza: Lo skipper non è solo un navigatore, ma anche una risorsa preziosa per la tua esperienza. Può fornire informazioni sulle attrazioni locali, raccontare storie interessanti sulla zona e persino offrire lezioni di vela o di navigazione, se desiderato.
  6. Sicurezza: Uno dei principali vantaggi di avere uno skipper a bordo è la sicurezza. Lo skipper è addestrato per gestire situazioni di emergenza e può intervenire rapidamente in caso di necessità, garantendo la sicurezza di tutti a bordo.
  7. Relax e comfort: Con uno skipper a bordo, puoi rilassarti e goderti il viaggio senza preoccuparti della navigazione o delle responsabilità tecniche. Questo ti consente di concentrarti completamente sullo svago, sull’esplorazione e sul goderti il panorama senza stress.
  8. Massimizzazione dell’esperienza: Lo skipper conosce bene la zona e può aiutarti a sfruttare al massimo il tuo tempo a bordo. Ti guiderà verso le migliori destinazioni, i ristoranti locali, le spiagge nascoste e le attività più interessanti, consentendoti di vivere un’esperienza indimenticabile.

In conclusione, il noleggio di imbarcazioni con skipper offre un modo comodo, sicuro e divertente per esplorare le acque, consentendoti di goderti appieno il viaggio senza preoccupazioni o stress legati alla navigazione.

Come organizzare l’acquisto della cambusa prima della partenza.

Ecco un possibile piano per organizzare l’acquisto della cambusa prima della partenza, considerando che l’intero costo sarà a carico del noleggiatore e dovrà acquistare cibo e bevande anche per lo skipper e per l’hostess/steward:

  1. Determinare le Preferenze Alimentari e le Quantità:
    • Prima di procedere con l’acquisto della cambusa, il noleggiatore dovrebbe consultarsi con lo skipper per determinare le preferenze alimentari di tutto l’equipaggio. È importante tenere conto di qualsiasi restrizione dietetica o allergia alimentare.
  2. Elaborare una Lista della Spesa Dettagliata:
    • Basandosi sulle preferenze alimentari e sul numero di giorni di noleggio, il noleggiatore dovrebbe elaborare una lista della spesa dettagliata che includa tutti gli alimenti, le bevande e le forniture necessarie per l’intero periodo di noleggio. Questo dovrebbe includere colazioni, pranzi, cene, spuntini e bevande per tutti i membri dell’equipaggio, compreso lo skipper e l’hostess.
  3. Effettuare l’Acquisto dei Generi Alimentari:
    • Una volta elaborata la lista della spesa, il noleggiatore può procedere con l’acquisto dei generi alimentari presso i negozi locali o i supermercati. È consigliabile fare acquisti alcuni giorni prima della partenza per garantire la freschezza degli alimenti.
  4. Organizzare e Conservare gli Alimenti a Bordo:
    • Dopo aver acquistato gli alimenti e le bevande, il noleggiatore dovrebbe organizzare e conservare gli alimenti in modo appropriato a bordo dell’imbarcazione. Gli alimenti freschi devono essere conservati in frigorifero o in apposite borse frigo, mentre gli alimenti non deperibili possono essere stivati negli armadietti o in contenitori sigillati.
  5. Coinvolgere lo Skipper e l’Hostess:
    • Durante la preparazione della cambusa, il noleggiatore può coinvolgere lo skipper e l’hostess/steward per ottenere suggerimenti sulla preparazione dei pasti, l’organizzazione della cucina e delle stoviglie e la gestione delle scorte di cibo e bevande a bordo.
  6. Verifica Finale:
    • Prima della partenza, il noleggiatore dovrebbe effettuare una verifica finale della cambusa per assicurarsi di avere tutti gli alimenti, le bevande e le forniture necessarie per l’intero periodo di noleggio. Eventuali scorte mancanti possono essere acquistate all’ultimo momento prima della partenza.

Seguendo questo piano, il noleggiatore può organizzare con successo l’acquisto della cambusa prima della partenza, garantendo che tutti i membri dell’equipaggio, inclusi lo skipper e l’hostess, siano ben forniti di cibo e bevande per l’intero viaggio.

Check-in, controllo dei documenti e dell’imbarcazione. Verifica dotazioni di sicurezza e istruzioni di base.

Check-in e Controllo dei Documenti:

  1. Accoglienza e Benvenuto: Al momento del check-in, un rappresentante della compagnia di noleggio dovrebbe accogliere l’equipaggio e fornire informazioni di benvenuto sull’imbarcazione e sulle attività pianificate.
  2. Controllo dei Documenti: Verificare che tutti i documenti necessari siano in regola, compresi passaporti, visti (se necessario), documenti di identità e patenti nautiche, se richieste.
  3. Assicurazioni e Contratto di Noleggio: Assicurarsi che il noleggiatore abbia firmato il contratto di noleggio e che tutte le assicurazioni richieste siano in vigore.
  4. Elenco dell’Equipaggio: Verificare l’elenco dell’equipaggio e assicurarsi che tutti i membri dell’equipaggio siano presenti e abbiano fornito le informazioni necessarie.

Controllo dell’Imbarcazione e delle Dotazioni di Sicurezza:

  1. Ispezione Visiva: Effettuare un’ispezione visiva dell’imbarcazione per individuare eventuali danni o anomalie evidenti sulla carena, sull’attrezzatura di bordo e sulle dotazioni di sicurezza.
  2. Sicurezza a Bordo: Assicurarsi che tutte le dotazioni di sicurezza obbligatorie siano presenti e in buone condizioni, compresi giubbotti di salvataggio, zattera di salvataggio, fuochi di segnalazione, kit di primo soccorso, ancore e cime di sicurezza.
  3. Controllo dei Sistemi di Emergenza: Verificare il corretto funzionamento dei sistemi di emergenza come la radio VHF, i dispositivi di posizionamento GPS e i sistemi di allarme antincendio.

Istruzioni di Base all’Equipaggio:

  1. Breve Introduzione all’Imbarcazione: Fornire una breve introduzione all’imbarcazione, incluso il nome, il modello, le caratteristiche principali e le disposizioni generali di bordo.
  2. Sicurezza e Manovre di Emergenza: Fornire istruzioni di base sulla sicurezza a bordo, compresi i punti di raccolta in caso di emergenza, l’uso dei giubbotti di salvataggio, la procedura di abbandono dell’imbarcazione e le manovre di emergenza in caso di incendio o allagamento.
  3. Navigazione e Ruoli dell’Equipaggio: Breve panoramica sui ruoli e le responsabilità dei membri dell’equipaggio durante la navigazione, compresi compiti come la conduzione dell’imbarcazione, la navigazione, il controllo delle vele, la gestione dell’ancoraggio e le comunicazioni.
  4. Regole di Base e Norme di Comportamento: Comunicare le regole di base a bordo e le norme di comportamento, inclusi l’uso dei dispositivi di sicurezza, le disposizioni sull’alcol e sul fumo, il rispetto delle regole di navigazione e il rispetto dell’ambiente marino.
  5. Domande e Risposte: Consentire all’equipaggio di porre domande e rispondere a eventuali dubbi prima di salpare.

Negli imbarchi settimanali l’imbarco sarà alle ore 20.00 del Sabato, mentre lo sbarco avverrà alle ore 20.00 del Venerdi successivo. Vuoi dormire a bordo la notte dello sbarco ? Non resta che chiederlo.

Queste procedure sono progettate per garantire che l’equipaggio sia adeguatamente informato, preparato e consapevole delle procedure di sicurezza a bordo prima di intraprendere la crociera. È importante che tutte le istruzioni vengano date chiaramente e che ci sia spazio per domande e chiarimenti da parte dell’equipaggio.

Modalità di gestione delle spese a bordo delle imbarcazioni
  1. Spese generali: Le spese generali, come il noleggio dell’imbarcazione, il carburante, le tasse portuali e altre spese operative, sono coperte dal noleggiatore.
  2. Pasti e generi alimentari: Il noleggiatore è responsabile dell’acquisto dei generi alimentari e dei pasti a bordo dell’imbarcazione. Il noleggiatore può acquistare i generi alimentari prima della partenza o durante il viaggio, seguendo le indicazioni dello skipper e dell’hostess riguardo alle preferenze alimentari e alle necessità dell’equipaggio.
  3. Pasti dello skipper e dell’hostess: Se uno skipper e/o un’hostess/steward sono inclusi nel pacchetto di noleggio, è previsto che il noleggiatore copra i costi dei pasti per lo skipper e l’hostess durante il noleggio. Questo può includere pasti a bordo, pasti presso ristoranti durante le soste o pasti preparati a terra.
  4. Contributo spese per skipper e hostess: In alcuni casi, soprattutto se il noleggiatore desidera un livello di servizio aggiuntivo o se lo skipper e/o l’hostess/steward forniscono servizi extra oltre alle loro responsabilità standard, può essere richiesto un contributo spese aggiuntivo per lo skipper e/o l’hostess/steward. Questo contributo può essere pattuito in anticipo e può variare a seconda delle circostanze.
  5. Spese extra: Oltre ai costi di base del noleggio e ai pasti, ci possono essere spese extra durante il viaggio, come le tasse di ingresso per alcune destinazioni, i porti di sosta, attività a pagamento, acquisti di souvenir o altre spese personali. In genere, queste spese extra sono a carico degli ospiti a bordo.

Prima della partenza, è importante chiarire con la compagnia di charter e con lo skipper o l’hostess/steward eventuali questioni relative alle spese, per evitare malintesi o incomprensioni durante il viaggio. Un chiaro accordo riguardo alle spese contribuirà a garantire un’esperienza di noleggio senza problemi e piacevole per tutti i partecipanti.

Quali le regole devono essere rispettate a bordo?


Ci sono alcune regole generali che sono comuni in molti contesti di noleggio di barche. Ecco alcune delle regole più comuni da rispettare a bordo delle imbarcazioni a noleggio:

  1. Sicurezza: La sicurezza è una priorità assoluta. È importante seguire tutte le istruzioni dello skipper riguardanti l’uso dei dispositivi di sicurezza a bordo, come i giubbotti di salvataggio, i parabordi e le cime di ormeggio.
  2. Navigazione e regolamenti marittimi: È fondamentale rispettare tutte le leggi e i regolamenti marittimi locali. Ciò include rispettare i limiti di velocità, navigare in zone consentite e osservare le regole di precedenza.
  3. Pulizia e cura dell’imbarcazione: È importante mantenere l’imbarcazione pulita e in buone condizioni durante tutto il periodo di noleggio. Ciò include la pulizia degli interni, la gestione dei rifiuti in modo responsabile e la cura degli equipaggiamenti a bordo.
  4. Rispetto per l’ambiente marino: È essenziale rispettare l’ambiente marino e adottare comportamenti responsabili per ridurre l’impatto ambientale. Ciò include il corretto smaltimento dei rifiuti, il rispetto delle aree protette e la protezione della fauna e della flora marine.
  5. Alcol e droghe: In molti paesi, è illegale consumare alcolici o droghe durante la navigazione. È importante rispettare queste normative per garantire la sicurezza di tutti a bordo.
  6. Condotta a bordo: È fondamentale mantenere un comportamento rispettoso e cortese nei confronti degli altri membri dell’equipaggio e degli altri utenti delle acque. Ciò include evitare comportamenti disturbanti o pericolosi e rispettare la privacy degli altri.
  7. Manutenzione e manovre: Durante la navigazione, è importante seguire tutte le istruzioni dello skipper riguardanti le manovre dell’imbarcazione e la gestione delle vele o del motore. Ciò contribuirà a garantire una navigazione sicura e senza problemi.
  8. Segnalazione di eventuali problemi: Se si verificano problemi tecnici o emergenze durante il noleggio, è importante segnalarli prontamente allo skipper o alla compagnia di noleggio per consentire un intervento tempestivo e appropriato.

Rispettare queste regole aiuterà a garantire una navigazione sicura e piacevole per tutti a bordo delle imbarcazioni a noleggio.

Cosa portare per una crociera in barca a vela o catamarano

Certo, ecco una lista generale di cose da portare in una crociera in barca a vela, sia che si viaggi con o senza bambini:

Abbigliamento:

  • Abbigliamento leggero e comodo per il giorno (pantaloni corti, magliette, costumi da bagno)
  • Abbigliamento più caldo per la sera (maglioni, giacche leggere)
  • Cappelli, occhiali da sole e protezione solare
  • Scarpe da ginnastica o da barca con suola antiscivolo
  • Scarpe chiuse per camminare sulla terraferma
  • Abbigliamento tecnico per la vela (se avete già, altrimenti la società di noleggio potrebbe fornirvelo)

Accessori:

  • Zaino o borsa a tracolla per le escursioni a terra
  • Asciugamani per il bagno e per il mare
  • Sacchetti di plastica per riporre oggetti bagnati
  • Telo mare
  • Maschere, boccagli e pinne per lo snorkeling (se vi piace fare immersioni)
  • Libri, giochi da tavolo o carte per i momenti di relax a bordo
  • Fotocamera o smartphone per scattare foto
  • Caricabatterie per dispositivi elettronici
  • Torcia elettrica o lampada a LED

Alimentari e bevande:

  • Cibo e bevande (se il noleggio della barca non include il servizio di catering)
  • Acqua potabile (meglio acquistarla a terra)
  • Snack e spuntini per il giorno
  • Spezie, olio e aceto per cucinare
  • Tovaglioli di carta, bicchieri e piatti di plastica
  • Sacchetti per la spazzatura

Farmaci e kit di pronto soccorso:

  • Farmaci personali e prescrizioni mediche
  • Cerotti e medicazioni per piccole ferite
  • Disinfettante per le mani e spray antizanzare
  • Analgesici e antinfiammatori
  • Antiemetici e antidiarroici
  • Creme solari e doposole

In più, se si viaggia con dei bambini, sarà opportuno aggiungere alla lista:

  • Pannolini e salviette umidificate (se necessario)
  • Abbigliamento per i bambini (abbastanza comodo per giocare e correre)
  • Giocattoli, libri e giochi da tavolo per tenerli impegnati a bordo
  • Biberon, tazze e posate per i pasti dei bambini
  • Kit di pronto soccorso per bambini (disponibile in farmacia)

Documenti:

Ricorda di portare i documenti di identità, soprattutto se viaggi all’estero. Controlla che siano in corso di validità e regolarmente accettati nel paese di destinazione.

Ricorda che lo spazio a bordo potrebbe essere limitato, quindi cercate di portare solo ciò che è veramente necessario e cercate di organizzare gli oggetti in modo che siano facilmente accessibili. Buon viaggio!

    Se l’escursione viene annullata causa meteo, verrò rimborsato?

    Rimborso garantito 100% causa condizioni meteo marine avverse

    Hai capito bene, rimborso garantito 100% causa condizioni meteo marine avverse.

    L’abbiamo sempre fatto e ci sembra corretto continuare così. Possiamo organizzare tutto nel migliore dei modi per evitare disagi ai nostri ospiti, ma non possiamo di certo governare il clima. Per questo motivo, diamo l’opportunità di assicurare con contributo istruttoria pratica di 50 € la tua escursione giornaliera e di mezza giornata in caso di maltempo e mare mosso.

    L’assicurazione garantisce la ristituzione dell’intero importo già versato come acconto qualora ci siano:

    • Condizioni Meteo Marine avverse dettate dal bollettino nautico dalla Capitaneria di Porto.
    • Mare con un’onda oltre un metro di altezza.
    • Vento superiore ai 30 nodi (60 km/h)
    • Grandine
    • Anomalie meccaniche

    Qualora le condizioni meteo non siano adatte ad affrontare il mare e non consentano di uscire in tutta sicurezza, assicura la tua escursione, e noi rimborseremo l’intero importo già versato come acconto.

    Nel caso voglio annullare la mia Settimana in barca la East Coast Experience calcola la tassa di compensazione per la cancellazione di noleggio barca alla base del periodo tra la data di scadenza e la data di partenza, come segue:

    • 10% dalla quota di affitto verrà trattenuto per cancellazioni fino a 3 (due) mesi prima prima della data di inizio noleggio.
    • 30% dalla quota di affitto verrà trattenuto per cancellazioni fino a 2 (due) mesi prima prima della data di inizio noleggio.
    • 50% della quota di affitto verrà trattenuto per cancellazioni fino a 1 (uno) mese prima della data di inizio noleggio.
    • 100% della quota di affitto verrà mantenuto per cancellazioni meno di un mese prima data di inizio noleggio

    Abbiamo raccolto in questa pagina le domande che ci sentiamo porre più spesso prima di salire a bordo.

    Se non hai trovato la risposta che stavi cercando o hai esigenze particolari per organizzare la tua uscita in barca, contattaci.